Il 22 dicembre si è inaugurata a Napoli presso l’Officina delle Culture Gelsomina Verde La Biblioteca di Scampia,

un progetto ideato da ANART (Associazione Nazionale Autori Radiotelevisivi)

e finanziato da SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori), con il sostegno di AIB (Associazione Italiana Biblioteche).

L’ Officina delle Culture è un ex istituto scolastico utilizzato per anni dalla camorra come deposito di armi e ricovero abusivo

per tossicodipendenti. Ciro Corona, presidente dell’associazione (R)esistenza Anticamorra, l’ha bonificato insieme a 2500 volontari

e riqualificato come punto d’incontro e promozione culturale del quartiere.

Il progetto triennale della biblioteca ha lo scopo di creare occasioni di aggregazione e coinvolgimento dei giovani e di tutto il quartiere.

Il centro organizza e ospita incontri con autori, personaggi dello spettacolo, laboratori per bambini e proiezioni audiovisive.

LA BIBLIOTECA DI SCAMPIA 2018